Blog Tour “La Ruota d’Argento”: Illustrazioni e processo creativo

Benvenuti o bentornati sul blog!

Oggi ho il piacere di ospitare la quarta e ultima tappa del Blog Tour per il romanzo fantasy La Ruota d’Argento di Dama Berkana, pubblicato con Amazon Publishing il 13 luglio 2020.

Per questo libro ho avuto il privilegio di illustrare la copertina, oltre ad alcuni dei personaggi principali realizzati a scopro promozionale per l’uscita del libro. Chi mi segue da un po’ sa bene che il fantasy è il mio genere preferito. Potete quindi immaginare la gioia e l’entusiasmo nel collaborare a questo progetto. Non è stato sicuramente facile, ma ho trovato questa esperienza divertente e formativa. Mi ha permesso di imparare cose nuove, sia sull’approccio al progetto sia sulle mie reali capacità.

In questa ultima tappa del Blog Tour approfondiremo il processo creativo che sta dietro alla realizzazione delle illustrazioni fatte per La Ruota d’Argento. Mi piacerebbe che mi seguiste in questo viaggio, per mostrarvi la bellezza della mitica terra di Iperborea e di tutte le creature, i popoli e i luoghi che la permeano. Il velo si scosta, le ombre iniziano la loro danza. Siete pronti a ballare?

L’AUTRICE

Poiché non è educato entrare in casa di sconosciuti senza permesso, penso sia meglio fare le presentazioni con l’autrice prima di immergerci nel suo libro.

Dama Berkana (pseudonimo di Daniela Maccarrone) nasce a Catania il 2 Agosto 1996.

Con la testa fra le nuvole sin dall’infanzia, cresce immaginando mondi fantastici e avventure entusiasmanti. Sono proprio queste fantasie che la spingono ad iscriversi all’Accademia di Belle Arti di Catania nel 2015, sicura che la sua strada sia proprio quella artistica. È con la sua tesi triennale che, difatti, dà vita al cortometraggio d’animazione Legend of Samhain, base grezza da cui poi sviluppa la storia del suo romanzo La Ruota d’Argento

Nel 2019 partecipa al concorso letterario Sicilia Dime Novels con la storia breve I Fatuzzi superbi, inserita all’interno di una raccolta pubblicata nel 2020 a cura Algra Editore.

La Ruota d’Argento è il suo primo romanzo auto-prodotto, un fantasy epico immerso nei luoghi e nelle leggende della mitologia celtica. Ed è qui che inizia il nostro viaggio.

Una copia del romanzo fantasy “La Ruota d’Argento”, di Dama Berkana.
LA TRAMA

Ai margini del mondo, nella grande isola di Iperborea, re Ailim governa saggiamente sul suo popolo, affiancato dal suo Primo Cavaliere Cahal. I due, cresciuti come fratelli, hanno caratteri ben diversi: il primo è un sognatore, amante dell’avventura e dei fenomeni mistici e sovrannaturali; il secondo è più razionale, pacato e ordinato. Questi aspetti tra loro opposti li portano a scontrarsi sulla veridicità della magia che si dice permei tre notti del mese di Samon, in cui la gente afferma di aver visto le anime dei loro cari defunti.

In seguito a un litigio dovuto proprio a questo scontro di pareri, Ailim si addentra nella foresta di Aramo e smarrisce la via, imbattendosi in un luogo mai visto prima. Incuriosito, decide di tornarci giorni dopo insieme a Cahal e, così facendo, i due scoprono che quella radura misteriosa è un Nemeton, luogo di connessione tra vivi e divinità.

I Nemeton restano sempre celati ai non eletti, a meno che non vengano sconsacrati. Ecco che re e Primo Cavaliere scoprono che quel luogo sacro è stato violato, motivo per cui possono vederlo, e l’aspetto più grave fra tutti è che tale sacrilegio è avvenuto in seguito all’uccisione del Druido Custode che vi risiedeva. Nessuno sapeva che ci fossero ancora Druidi in circolazione dopo il tremendo incendio che distrusse il villaggio da cui proveniva Cahal, e scoprire che l’unico individuo capace di uccidere un Druido Custode è proprio un altro Druido da vita alla loro missione: scovare l’uomo corrotto prima che possa arrecare altri danni al regno.   

Da quel momento in poi le strade di Ailim e Cahal si divideranno: il primo finirà per compiere un incredibile viaggio attraverso i Regni dell’oltretomba, per scoprire ciò che si cela realmente dietro ai piani del Druido, mentre l’altro guiderà la Resistenza a Iperborea per contenere i poteri di Draucus, ovvero l’assassino ricercato dai due fratelli.

IL PROCESSO CREATIVO

Sono stata tra i fortunati che hanno avuto il privilegio di fare da Beta Reader per La Ruota d’Argento (ovvero leggere in anteprima la versione beta del libro per consigliare miglioramenti e modifiche), il che mi ha sicuramente aiutata nella realizzazione delle illustrazioni per il progetto.

La mia idea dei personaggi tuttavia non si è basata solo sulle descrizioni fatte nel romanzo, ma anche sui bozzetti che Dama Berkana aveva realizzato in precedenza, quando lavorava al cortometraggio che ha ispirato La Ruota d’Argento. Grazie a queste guide ho potuto realizzare delle illustrazioni che riuscissero a trasmettere e raccontare la personalità e le emozioni dei personaggi, che trovo sia in assoluto la parte più divertente del lavoro.

Questo perché, al di là della tecnica che comunque si può sempre imparare e perfezionare nel tempo, trovo fondamentale essere capaci di trasmettere emozioni tramite le immagini. Il carattere del personaggio, i suoi pensieri, la sua anima sono elementi che per lo meno devono essere suggeriti dall’illustratore, per poi essere interpretati e fatti propri dall’osservatore. È la fase del lavoro che trovo più empatica, e probabilmente quella che mi piace di più.

Questo aspetto è fondamentale nei miei progetti personali, e diventa sacro quando si tratta di lavori realizzati su commissione. Mi sento in dovere di trattare al meglio i personaggi inventati da altre menti creative, per rendergli la giustizia che meritano.

DAR VITA AI PERSONAGGI

Tramite la gestualità, la mimica, i colori e le forme dei personaggi è possibile trasmettere delle emozioni. Ma nel caso de La Ruota d’Argento ho dovuto caratterizzare anche tre personaggi molto particolari: Isara e Limeon, due destrieri molto diversi tra loro; e Marvina, una scoiattolina dalla morbida pelliccia. Esprimere il carattere degli animali è molto complesso, sebbene devo ammettere che renda il progetto molto più interessante per il creativo.

Alla fine, tramite varie prove e non poche difficoltà, sono riuscita a dar vita ai personaggi principali del romanzo: Cahal, Primo Cavaliere coraggioso e introverso, seguito dal suo fedele compagno Isara, più un amico che un destriero. Re Ailim, giovane sovrano dal cuore buono e dall’animo avventuroso, sempre accompagnato dalla sua cara Marvina, piccola ma estremamente agguerrita. Ed infine Draucus, dall’animo nero quanto il manto del suo destriero Limeon, spettrale e silenzioso come la notte senza Luna.

Le illustrazioni dei personaggi sono state rivelate nel corso delle settimane precedenti all’uscita del romanzo, per far conoscere meglio alcuni dettagli della storia e per promuoverne la lettura.

collage-personaggi_la-ruota-d'argento
Personaggi del libro “La Ruota d’Argento” di Dama Berkana. Art © 2020 Laura Maccarrone.
VESTIRE UN LIBRO: LA COPERTINA

Il famoso detto afferma che non bisogna mai giudicare un libro dalla copertina, ma nel mio caso purtroppo (o per fortuna) non è così. Ammetto che raramente acquisto un libro con una copertina che non mi fa venire voglia di sfogliarlo. Di conseguenza, quando devo realizzare un’illustrazione per una cover di un romanzo ci tengo sempre a dare il meglio di me. Mi metto nei panni del lettore e penso “Ma io, un libro con questa copertina, lo comprerei?”. Se la risposta è sì, allora so che posso procedere, altrimenti faccio tante prove finché non raggiungo un risultato che mi soddisfi. Nel caso de La Ruota d’Argento ho cambiato la composizione tre volte prima di essere contenta dell’effetto finale.

L’idea di base di Dama Berkana era quella di inserire in copertina un cervo dagli occhi dorati (creatura molto importante ai fini della trama), che si trovasse all’interno del bosco o in un ambiente molto simile. Nel concept iniziale, all’interno della scena dovevano essere presenti anche dei fuochi fatui fluttuanti e azzurri, ma poi si è scelto di rimuoverli dal risultato finale.

Anche qui era fondamentale che il cervo fosse in grado di trasmettere la sua personalità, la sua aura e le emozioni che voleva lasciar trasparire. Doveva essere la figura misteriosa che invitava il lettore a seguirlo, a prendere il libro in mano e a invitarlo a sfogliare le pagine per scoprire cosa vi si celasse all’interno. La scelta di un ambiente notturno era d’obbligo in quanto Dama Berkana desiderava che fosse rappresentata o suggerita la Luna, che nella versione finale della copertina è presente grazie ai luminosi raggi argentati che illuminano il cervo. Ho cercato inoltre di trasmettere un senso di mistero, creando un bosco dai toni freddi e notturni ma non minaccioso. Un senso di magia che porta a domandarsi cosa, effettivamente, si celi tra le fronde.

bozza-cover-la-ruota-d'argento
Dalla bozza all’illustrazione finita: ecco come nasce una copertina. Art © 2020 Laura Maccarrone.
CREARE MONDI IMMAGINARI

Trovo che scrivere una storia sia un  vero atto d’amore per se stessi e per gli altri. Scrivendo e leggendo, abbiamo la possibilità di aprire una finestra su un mondo e di fare esperienze che non potremmo fare nella realtà. Scrivere può essere un modo per salvare e salvarsi. Nel caso dei racconti fantasy, il viaggio che si intraprende è spesso ancora più complesso e avvincente perché ci si ritrova in situazioni e luoghi introvabili nella realtà.

È il motivo per cui prediligo illustrare il genere fantasy: è un mondo così vasto e sfaccettato che mi permette di spingermi oltre ogni limite. Per questo ringrazio di cuore Dama Berkana per avermi coinvolta in questo progetto: mi hai permesso di muovermi dentro la mitica Iperborea e di plasmare con i miei colori e la mia immaginazione alcuni elementi del mondo che hai sapientemente creato.

E per un illustratore trovo che non ci sia onore più grande.

VIAGGIO AD IPERBOREA

Vi invito a dare una possibilità a questo romanzo, alle sue leggende, ai suoi valori e alla moltitudine di incredibili personaggi che lo abitano. Personaggi che, vi assicuro, sono molti di più di quelli che ho illustrato io.

Potete acquistare La Ruota d’Argento su Amazon, sia in formato Kindle che nella versione cartacea. Per chi è iscritto al servizio Kindle Unlimited, la lettura del romanzo è gratuita e compresa nell’abbonamento.

Trovate La Dama Berkana su Facebook, Instagram, Youtube e sul suo Blog. Vi invito a seguire il suo lavoro anche per essere informati sull’uscita dei prossimi libri, che sono già in lavorazione!

Infine, per approfondire le tematiche legate a La Ruota d’Argento, vi segnalo i link delle precedenti tappe del Blog Tour:

PRIMA TAPPA: Ambientazione – a cura di Sfumature e Sogni d’Inchiostro
SECONDA TAPPA: Personaggi – a cura di winnie.the.book
TERZA TAPPA: Miti e leggende – a cura di Inchiostro e Parole

Spero che il preludio a questo viaggio vi sia piaciuto, vi auguro di approfondirlo tra le pagine di La Ruota d’Argento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × tre =